Igor Frankenstein Junior

    Caratteristiche:

    colori tinta unita: 100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità modern fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    colori melange : 97% cotone pettinato ringspun 3% poliestere, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità modern fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Caratteristiche:

    100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità slim fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Caratteristiche:

    Felpa unisex 75% cotone ring-spun, 21% poliestere, 4% viscosa, fettuccia a spina di pesce in contrasto sul collo, cuciture laterali. Felpata internamente.

    posizione della grafica:

    L’immagine riportata, raffigura esclusivamente la dimensione e posizionamento della grafica sulla t-shirt, senza fare riferimento al colore da Voi scelto.

T-shirt Igor di Frankenstein Junior, Could be worse, could be raining è una delle grafiche dedicate ad uno dei miei film preferiti,

Frankenstein Junior di Mel Brooks, pellicola del 1974.

Due attori superlativi quali Gene Wilder, Frederick Frankenstein e Marty Feldman, Igor.

A quale momento o frase del film dedicarla? C’è solo l’imbarazzo della scelta…

Se stai cercando la t-shirt Igor di Frankenstein Junior, Could be worse, could be raining, sei nel posto giusto!

Vuoi la t-shirt con grafica esclusiva di Igor? Sei nel posto giusto!

Potrebbe piovere, potrebbe andar peggio… una delle tante frasi indimenticabili del film Frankenstein Junior.

Frankenstein Junior (Young Frankenstein) è un film del 1974 diretto da Mel Brooks.

È il quarto film di Brooks, a partire da un’idea di Gene Wilder, che è anche autore della sceneggiatura insieme al regista.

Campione d’incassi nel 1975, la pellicola si rifà in senso parodistico al romanzo di Mary Shelley e agli altri celebri film da esso ispirati.

Il film è interamente girato in bianco e nero, adottando una fotografia e uno stile anni trenta, giocando anche sulle transizioni tra una scena e l’altra proprio per riprendere anche esteticamente i toni del film di Whale.

Questo risultato è stato raggiunto utilizzando perfino gli attrezzi di scena del film originale, ricollocati nelle stesse posizioni e negli identici studi di ripresa. (fonte Wikipedia)