Sean Penn – Cheyenne – This must be the place

,

    T-shirt tinta unita

    colori tinta unita: 100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità modern fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    colori melange : 97% cotone pettinato ringspun 3% poliestere, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità modern fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Caratteristiche:

    100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità slim fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Caratteristiche:

    Felpa unisex 75% cotone ring-spun, 21% poliestere, 4% viscosa, fettuccia a spina di pesce in contrasto sul collo, cuciture laterali. Felpata internamente.

    T-shirt Tie Dye

    T-shirt 100% cotone a tintura Tie Dye, consiste nell’annodare il tessuto, in questo modo si vanno a chiudere delle porzioni di tessuto che durante il bagno di tintura non saranno colorate, gli effetti che si ottengono sono davvero notevoli e diversi tra loro. Nastro di rinforzo sul collo, girocollo a costine, cuciture doppie sulla manica e sull'orlo inferiore. Modello unisex.

    posizione della grafica:

    L’immagine riportata, raffigura esclusivamente la dimensione e posizionamento della grafica sulla t-shirt, senza fare riferimento al colore da Voi scelto.

La t-shirt Sean Penn è una grafica dedicata all’attore nel ruolo di Cheyenne nel film del 2011 This must be the place del regista Paolo Sorrentino.

Ho preso un immagine dell’attore e l’ho unita alla frase Feet on the ground head in the sky presa del film; trovo che stampata su una t-shirt scura o nera sia particolarmente d’impatto, non trovate?

Se stai cercando una t-shirt unica ed originale con una grafica dedicata al grande attore, sei nel posto giusto! Per maggiori informazioni Contattaci

Vuoi una t-shirt con grafica esclusiva di Sean Penn in This must be the place?

Cheyenne è una rock star, celebre negli anni 80, come leader del gruppo musicale Cheyenne & The Fellows.

Per molti ispirato Robert Smith, cantante e leader del gruppo inglese The Cure.

Il film racconta la vita di Cheyenne che nonostante si sia ormai ritirato da anni dalle scene, si veste e si trucca come quando saliva sul palco.

Vive in “esilio” nella sua grande casa di Dublino, dove con la moglie Jane, trascorre le giornate a seguire i suoi investimenti in Borsa.

Un giorno lo informano che suo padre con cui non ha contatti da 30 anni e che che vive a New York è in fin di vita.

Avendo paura di volare, giunge negli Stati Uniti via nave, ma quando arriva il padre è già deceduto.

Scopre che il genitore aveva dedicato gran parte della sua vita alla ricerca di Aloise Lange, un ufficiale nazista conosciuto in un campo di concentramento durante la seconda guerra mondiale.

Decide di proseguire le ricerche del padre e parte in un viaggio solitario negli Stati Uniti.

Giunto a casa dell’ex ufficiale nazista grazie alle informazioni di Mordecai Cheyenne compie la sua vendetta, conducendo fuori di casa Aloise completamente nudo e al gelo.

A opera compiuta Cheyenne torna in Irlanda in aereo e all’aeroporto si accende la sua prima sigaretta; finalmente il suo volto ora non ha più le sembianze della celebre rockstar che fu. (fonte Wikipedia)