John Belushi – Animal House

,

    T-shirt tinta unita

    colori tinta unita: 100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità modern fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    colori melange : 97% cotone pettinato ringspun 3% poliestere, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità modern fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Caratteristiche:

    100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità slim fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Caratteristiche:

    Felpa unisex 75% cotone ring-spun, 21% poliestere, 4% viscosa, fettuccia a spina di pesce in contrasto sul collo, cuciture laterali. Felpata internamente.

    T-shirt Tie Dye

    T-shirt 100% cotone a tintura Tie Dye, consiste nell’annodare il tessuto, in questo modo si vanno a chiudere delle porzioni di tessuto che durante il bagno di tintura non saranno colorate, gli effetti che si ottengono sono davvero notevoli e diversi tra loro. Nastro di rinforzo sul collo, girocollo a costine, cuciture doppie sulla manica e sull'orlo inferiore. Modello unisex.

    posizione della grafica:

    L’immagine riportata, raffigura esclusivamente la dimensione e posizionamento della grafica sulla t-shirt, senza fare riferimento al colore da Voi scelto.

La t-shirt John Belushi in Animal House.

John Belushi unico ed inimitabile attore di film culto, tra gli anni 80 e 90.

Se stai cercando una t-shirt unica ed originale con una grafica dedicata a John Belushi sei nel posto giusto! Contattaci

Vuoi una t-shirt con grafica esclusiva John Belushi?

Ho pensato a questa grafica che riportasse l’attimo in cui Belushi si infila le matite nel naso.

Blutarsky 0.0, 7 years of college down the drain, come non farne una t-shirt o felpa?

Animal House (National Lampoon’s Animal House) è un film del 1978 diretto da John Landis.

La pellicola segna la prima collaborazione tra il regista e l’attore John Belushi, che due anni più tardi si ripeterà, con il fondamentale apporto dell’amico e sodale Dan Aykroyd, per The Blues Brothers.

Università di Faber, 1962. Larry e Kent, due giovani matricole, sono impazienti d’iscriversi a una delle varie confraternite (nel film dette fratellanze) del college.

Rifiutati dalla “Omega Theta Phi” composta da studenti ricchi e snob, capitanata dal cadetto militare Niedermeyer, vengono accettati dalla sgangherata “Delta Tau Chi” (ΔΤΧ), composta solo da studenti ripetenti con voti infimi e una condotta disastrosa, da cui è bandita ogni regola sociale.

L’audacia della loro goliardia non conosce limiti.

La rivalità tra le due fratellanze sfocia nel grottesco, dal cavallo di Niedermeyer, stroncato da un infarto dovuto al colpo di una pistola a salve; a “Bluto” che spia Mandy, compagna del rivale, la quale, fingendosi ignara, improvvisa un sensualissimo spogliarello alla finestra.

I ragazzi, ripresi dal rettore per i pessimi voti decidono di organizzare un toga party.

Seguono una seduzione “fraudolenta” della figlia del sindaco e della moglie del rettore.

Le autorità e la fratellanza Omega decidono di coalizzarsi contro la Delta per farla chiudere.

Per risollevare gli animi, “Otter”, “Pinto” , “Boon” e “Sogliola” intraprendono un viaggio con l’auto del fratello di quest’ultimo (restio a partire).

Costretti ad una fuga maldestra, si separano dalle ragazze e distruggono l’automobile.

I voti del trimestre si rivelano più che mediocri e i ragazzi vengono espulsi.

Bluto e i suoi compagni decidono di ribellarsi rovinando la parata di fine anno .

alla fine John “Bluto” Blutarsky sposerà Mandy e sarà senatore a Washington.