t-shirt Jack Nicholson – Qualcuno volò sul nido del cuculo

,

    Caratteristiche:

    Colori tinta unita: 100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità modern fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Colori Cardiff : 100% cotone pettinato tinto a freddo, colletto basso h cm 1.2 e cuciture laterali per una migliore vestibilità, peso 165 gr.
    N.B.: la tintura a freddo garantisce al capo un'aspetto vissuto e una colorazione vintage, ma è necessario lavare il capo prima di indossarlo.

    Caratteristiche:

    100% cotone pettinato ringspun, soffice al tatto, struttura con busto tubolare, vestibilità slim fit, girocollo in costina 1x1, peso 150 gr.

    Caratteristiche:

    Felpa unisex 75% cotone ring-spun, 21% poliestere, 4% viscosa, fettuccia a spina di pesce in contrasto sul collo, cuciture laterali. Felpata internamente.

    posizione della grafica:

    L’immagine riportata, raffigura esclusivamente la dimensione e posizionamento della grafica sulla t-shirt, senza fare riferimento al colore da Voi scelto.

La t-shirt di Jack Nicholson in Qualcuno volò sul nido del cuculo.

Stai cercando una t-shirt con un’immagine unica ed esclusiva di Jack Nicholson, sei nel sito giusto! Contattaci!

Vuoi la t-shirt di Qualcuno volò sul nido del cuculo? Sei nel posto giusto!

Ho utilizzato una sua immagine sopra all’infermiera e urlando tutta la sua rabbia, sotto lo sguardo compiaciuto degli altri pazienti.

Qualcuno volò sul nido del cuculo (One Flew Over the Cuckoo’s Nest) è un film del 1975 diretto da Milos Forman, con Jack Nicholson e Louise Fletcher.

Un altro titolo d’epoca che a buon diritto fa parte della leggenda del cinema.

Affronta il delicato tema dei trattamenti discriminatori e disumani riservati ai pazienti psichiatrici ricoverati nelle strutture statali statunitensi.

Ponendo l’accento sulla paura e l’incapacità di gestire ed aiutare le persone affette da malattia mentale.
Randle Patrick McMurphy (Jack Nicholson) arriva nel 1963 all’ospedale psichiatrico di Salem.

Viene accolto dal Dottor John Spivey, che lo prende in cura per capire la natura della sua malattia mentale.

In questo periodo di osservazione istiga gli altri pazienti che iniziano a ribellarsi agli infermieri.

Rifiuta le medicine, prende in giro gli infermieri e i degenti, si impossessa dell’autobus dell’ospedale e con altri compagni ruba una barca da pesca.

Randal stringe amicizia con gli altri pazienti, tra cui Billy, ragazzo timido e balbuziente e Bromden, sordomuto e dalla corporatura imponente.

Cerca di aiutarli a comprendere che sono persone degne di rispetto.

Capendo che è impossibile cambiare le cose, organizza la fuga.